Smettere di fumare si può, con la LILT

01 gennaio 2019
Il tabacco, è risaputo, è una droga mortale: espone il nostro corpo a sostanze cancerogene, aumenta il rischio di malattie al cuore, rovina i polmoni, gli occhi, la pelle, le nostre capacità riproduttive. Alla LILT a gennaio ripartono i corsi anti-fumo, che hanno aiutato tante persone a spegnere per sempre le sigarette.

Il fumo fa malissimo: oltre a contribuire a tante neoplasie (bocca, laringe, stomaco, fegato, pancreas), provoca direttamente l'85% dei casi di cancro al polmone e il 70% di quelli alla vescica. Sigari e sigarette aumentano il rischio di cancro da 15 a 20 volte rispetto a chi non fuma. Smettere di fumare ti permette di tornare allo stesso livello di rischio dei non-fumatori, anche se ci vogliono 10-15 anni di lontananza dalla sigaretta.

Il fumo provoca inoltre circa il 25% delle malattie cardiocircolatorie. Gli amanti del tabacco hanno un rischio 2-6 volte maggiore, rispetto a chi non fuma, di incorrere in ictus, infarti, aneurismi dell'aorta. Smettere di fumare riduce il rischio dopo solo circa un anno.

Anche i polmoni sono, spesso irrimediabilmente, compromessi dal fumo. Smettere di fumare però permette di tornare in 5 anni ai medesimi livelli di rischio di un non fumatore, per la bronchite cronica, e di rallentare il decorso della bronco pneumopatia cronica ostruttiva provocata dal fumo, malattia per la quale non esiste cura.

Smettere di fumare però non è facile. La nicotina è una droga che ha un'altissima capacità di indurre dipendenza, per cui spesso chi decide di smettere ha bisogno di aiuto.

La LILT di Bologna dal 1993 costituisce uno dei Centri Antifumo (CAF) nel territorio.
Chi decide di smettere di fumare si trova ad affrontare un vero e proprio momento di cambiamento.
Il Corso Anti-Fumo, composto da almeno 5 persone permette di superare le difficoltà e riconoscere le risorse che ognuno di noi possiede, per passare dall’atteggiamento “devo smettere” al “posso cambiare”. Il percorso si snoda attraverso 7 incontri, passando da una fase di preparazione ad una di azione. Il corso utilizza il metodo cognitivo-comportamentale ed è condotto da un counselor professionale (addiction counseling). Durante il corso verranno insegnate e sperimentate tecniche di rilassamento per scaricare stress e tensioni correlate all’astensione.

Contattaci allo 051 4399148 per informazioni, potrai fissare un colloquio gratuito con il nostro counselor.

Il prossimo corso anti - fumo partirà lunedì 4 febbraio in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro.




LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
Privacy PolicyCookie Policy
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@legatumoribologna.it Privacy PolicyCookie Policy
Top