Giornata Mondiale senza Tabacco

Il 31 Maggio è la Giornata Mondiale Senza Tabacco promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Smettere di fumare è un grosso passo verso la longevità.

Il primo punto del Nuovo Codice Europeo contro il Cancro testualmente recita: “Non fumare; se fumi, smetti. Se non riesci a smettere, non fumare in presenza di non fumatori”.

Se nessuno fumasse, il cancro ai polmoni sarebbe una malattia quasi inesistente e sarebbe di gran lunga ridotta anche l’incidenza del cancro della bocca e della vescica (esposta alle sostanze tossiche eliminate attraverso le urine). La LILT, da sempre, si occupa di educare per “debellare” la dipendenza dal fumo ed informare sui danni causati dalla sigaretta.

La LILT è impegnata nella lotta al fumo, col fine di educare alla salute un numero sempre più ampio di cittadini, a partire dai ragazzi in età scolastica.

La Lilt Bologna, inoltre, costituisce uno dei Centri Antifumo del terriotrio e organizza corsi per smettere di fumare.

10 benefici dello smettere di fumare
: NoFumo.pdf


GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO 2019

La LILT dedica l'edizione 2019 espressamente ai giovani. L’appello che rivolge assieme al ministero (Miur) e all’Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani, prefigura un mondo senza tabacco, invitando a riflettere su quanto il fumo possa essere nocivo tanto per la salute della persona, quanto per l’ambiente.

"Lo stile di vita sano, da solo, non basta: anche le condizioni ambientali, il contesto in cui si vive, hanno un peso per il nostro benessere” sottolinea Francesco Schittulli, Presidente LILT Nazionale “Ricordiamoci che l’insorgenza del cancro dipende anche dal tipo di aria che respiriamo, così come dalla qualità del suolo dove, ad esempio, si coltiva il cibo che mangiamo. Eppure i dati parlano chiaro: i fumatori sono in aumento e ciò che preoccupa di più è che si tratta di giovani, in particolare ragazze”.

Ecco quindi l'invito per i ragazzi delle scuole ad una grande “call to action” attraverso una raccolta collettiva dei mozziconi che infestano parchi e strade ed il posizionamento alle porte degli istituti di drappi bianchi con la scritta “Non mandiamo in fumo il pianeta”.



LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
Privacy PolicyCookie Policy
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@legatumoribologna.it Privacy PolicyCookie Policy
Top